Chiusura
Vedi tutti
Loading...

Milano-Torino: attesi i velocisti

24/02/2023

La Milano-Torino 2023 presenta un percorso adatto alle ruote veloci. Sono 192 i km in programma da Rho a Orbassano.

La 104^ edizione della Milano-Torino presented by Crédit Agricole verrà disputata il 15 marzo e anticiperà di tre giorni la Milano-Sanremo.

La corsa, presentata oggi all’interno del Palazzo della Regione Piemonte, partirà da Rho per concludersi, dopo 192 km, a Orbassano. Il percorso, come l’anno scorso nell’edizione vinta da Mark Cavendish, chiama all’appello i velocisti in quanto non presenta particolari difficoltà altimetriche.

17 i team al via di cui 10 saranno World Tour.

Il Percorso

Il percorso è sostanzialmente pianeggiante fatto salvo l’attraversamento del Canavese dove sono proposte alcune rampe assieme a brevi saliscendi che non presentano né lunghezze né pendenze particolari. Partenza da Rho per attraversare su strade pianeggianti l’alta pianura padana nella zona delle risaie toccando Magenta, Novara e Vercelli per portarsi quindi nel Canavese a Caluso e Foglizzo. Il Canavese si presenta con piccoli saliscendi che proseguono fino a Nord di Torino nella zona del Parco della Mandria. All’imbocco della Val di Susa la strada torna sostanzialmente in leggera discesa o pianeggiante fino all’arrivo. Si incontrano, negli abitati attraversati, i consueti ostacoli cittadini come rotatorie, spartitraffico e passaggi rialzati. Ultimi 10 km praticamente pianeggianti e quasi diritti fino all’arrivo di Orbassano.

Ultimi km

Ultimi 5 km pianeggianti su strade cittadine molto ampie con la presenza rotatorie in successione. Ultima curva a 400m dall’arrivo. Rettilineo finale di 400 m, ampio (largh. 8.5 m).

Dichiarazioni

Fabrizio Ricca, Assessore allo Sport della Regione Piemonte: “La Milano-Torino è un classico sportivo senza tempo. Il ciclismo ha in Piemonte una terra d’elezione e può vantare una grande tradizione di atleti e appassionati. Essere nuovamente al centro di un grande evento sportivo di questo tipo è per noi un onore e un’opportunità. Siamo convinti che il lavoro fatto negli ultimi anni, che ci ha visto anche ottenere il riconoscimento di Regione Europea dello Sport, stia portando benefici duraturi per tutto il territorio. Il rapporto tra sport e turismo è sempre più stretto e eventi di questo tipo non fanno che mettere in luce le potenzialità del Piemonte”.

Paolo Bellino, Amministratore Delegato di RCS Sport: “Come nel 2022 abbiamo confermato la collocazione della classica più antica al mondo nelle sue date originali a marzo, tra la Tirreno-Adriatico e la Milano-Sanremo. Le nostre Classiche, oltre ad attraversare la storia del ciclismo, raccontano l’Italia come pochi altri eventi sanno fare creando legami importanti come quello con la Regione Piemonte che si rinnova anno dopo anno. Inoltre, grazie alla diretta televisiva in oltre 200 paesi del mondo, siamo sicuri di dare grande visibilità alle zone toccate dalla corsa. Questa esposizione mediatica è particolarmente positiva per questi luoghi perchè generano grande valore. Ci aspettiamo anche tanto calore sulle strade e siamo sicuri che vivremo una grande giornata di ciclismo”.

Cinzia Maria Bosso, Sindaco di Orbassano: “E’ un vero piacere per la nostra Orbassano essere Città di arrivo della Milano-Torino. Questa competizione ciclistica è la più antica del mondo, una ​’​classica​’​ che richiama, ogni anno, migliaia di appassionati e non solo. Per la nostra Città​ ​​​si tratta di un’occasione da non perdere per prendere parte a un evento di rilevanza internazionale, un momento di sport di alto livello e forti emozioni.​ ​Ringrazio, a nome dell’Amministrazione comunale, la Regione Piemonte e RCS MediaGroup per la fiducia accordataci, ma soprattutto i nostri uffici comunali, la Polizia Locale, la Protezione Civile e i tantissimi volontari che si sono resi disponibili per la gestione e l’organizzazione di questo grande evento. Orbassano è una Città da sempre legata allo sport: basti pensare, infatti, alla nomina a Città Europea dello Sport nel 2016, un riconoscimento ottenuto proprio per l’attenzione che la nostra Città da sempre offre in tema di sport, sia in termini di qualità di strutture che di diversificazione delle attività sportive proposte. L’arrivo in Città di questa importante competizione, che consentirà al mondo del ciclismo di conoscere Orbassano e le sue bellezze e peculiarità, sancisce quindi il legame della nostra Città con il mondo sportivo, aprendo le porte a future collaborazioni quali, lo auspichiamo, l’essere tappa nei prossimi anni del Giro d’Italia.”

Andrea Orlandi, Sindaco di Rho: “Siamo contenti di ospitare la più antica corsa ciclistica. Rho si conferma città dello sport, un centro sempre più in grado di accogliere importanti eventi sovralocali. La forte tradizione ciclistica locale affonda le sue radici in anni lontani. Le società ciclistiche hanno sfornato, nel corso del tempo, campioni di notevole rilievo, giunti a vincere titoli di portata mondiale, mentre animano attività quotidiane per i nostri ragazzi che crescono con una notevole passione per le due ruote”.

Alessandra Borghetti, Assessore allo Sport del Comune di Rho: “Avere portato a Rho la partenza della Milano-Torino rappresenta per noi un momento importante, che si colloca in una solida tradizione locale di passione per il ciclismo. Le nostre società sportive di settore stanno vivendo settimane di grande fermento in attesa della partenza del 15 marzo. Rho ama il ciclismo e lo dimostrerà ancora una volta, con l’entusiasmo di diverse generazioni, dai più piccoli ai più anziani. Ospitare per la prima volta una gara di questa portata non è però un traguardo ma una partenza e ci impegneremo per mantenere un profilo alto in ambito sportivo”.

Le Squadre

10 UCI WorldTeams

  • AG2R CITROEN TEAM
  • ASTANA QAZAQSTAN TEAM
  • BORA – HANSGROHE
  • EF EDUCATION – EASYPOST
  • INTERMARCHÉ – CIRCUS – WANTY
  • MOVISTAR TEAM
  • TEAM ARKEA – SAMSIC
  • TEAM DSM
  • TEAM JAYCO ALULA
  • TREK – SEGAFREDO

7 UCI ProTeams

  • BINGOAL WB
  • EOLO-KOMETA CYCLING TEAM
  • GREEN PROJECT-BARDIANI CSF-FAIZANE’
  • ISRAEL – PREMIER TECH
  • Q36.5 PRO CYCLING TEAM
  • TEAM CORRATEC
  • TUDOR PRO CYCLING TEAM

Seguici
sui social
# milanotorino
official partners
institutional partners
official suppliers